Che cosa è fenoforo di canfora?

La canfora e il fenolo sono ingredienti spesso utilizzati insieme in rimedi anti-contro utilizzati per il trattamento del dolore e del prurito. Sono lievi attacchi di dolore topici e sono anche ingredienti nel balsamo per le labbra secche e screpolate. La canfora e il fenolo vengono utilizzati per trattare ustioni minori, feci fredde, punture o punture d’insetti, pelle prurita, abrasioni e dolori lievi.

Canfora

La camforina è un olio essenziale derivato dall’albero di laurora di canfora originario della Cina e del Giappone, ma ora cresce anche nel sud-est asiatico, in Europa e negli Stati Uniti. Viene estratto dalle foglie e dai rami di alberi maturi di oltre 50 anni. L’olio essenziale viene combinato con un olio o una crema per il trasporto e applicato sulla pelle. Il cinese ha usato tradizionalmente la canfora per il trattamento dell’artrite e del dolore muscolare, l’ha usata per imbalsamare ed ha usato i vapori per trattare tosse e raffreddori.

Qualità della canfora

L’olio essenziale di canfora contiene terpeni, molecole lipidiche che si verificano ampiamente in natura, che spesso sono lenitive alla pelle e hanno proprietà antisettiche. La canfora è antisettica, analgesica e anti-irritante, secondo l’Università del Kentucky. Crea una sensazione fredda sulla pelle che maschera dolore e prurito. È spesso usato in linimentazioni per dolore muscolare insieme a ingredienti come eucalipto e olio di inverno. La canfora è un ingrediente in ampiamente usati rimedi anti-conta come Blistex, Campho-Phenique e Vicks VapoRub.

Fenolo

Il fenolo, un tempo noto come acido carbolico, è stato prima isolato dal catrame di carbone nel 1834 ed è stato utilizzato come disinfettante nel XIX secolo. Il fenolo è trovato nella natura nei rifiuti animali e nel materiale organico, ma è prodotto principalmente sinteticamente. Il fenolo è fabbricato per creare resine, nylon e altre fibre sintetiche. Nelle preparazioni mediche, viene utilizzato principalmente come antisettico. È un ingrediente in colluttori di bocca, gonfiori della gola, spruzzi della gola e preparazioni cutanee.

Tossicità

L’ingestione di fenolo o canfora può essere tossica. L’esposizione ad alti livelli di fenolo provoca danni al fegato, diarrea e anemia e può persino portare a paralisi e gravi lesioni a cuore, fegato, reni e polmoni. La canfora è anche potenzialmente tossica. Non utilizzare prodotti contenenti canfora o fenolo se siete in gravidanza o in infermieri. A causa della loro piccola dimensione, i bambini sono più a rischio di ingestione accidentale di quantità tossiche di questi prodotti. Tenere i prodotti contenenti la canfora o il fenolo lontano dai bambini, avvisa l’Università del Minnesota. Se stai utilizzando questi prodotti sui bambini, segui le istruzioni sulle etichette esattamente. Non applicare a grandi aree di pelle e non applicare più di quattro volte al giorno.

considerazioni

La farina d’avena e l’aloe vera sono più sicure da usare che di canfora e di fenolo e sono lenitive per irritato, prurito o la pelle scalata di sole. Gli oli essenziali come l’eucalipto e il rosmarino sono sicuri per il dolore muscolare quando vengono diluiti in un olio di supporto e applicati alla pelle o quando i vapori vengono inalati per i sintomi respiratori superiori. Per tutti i prodotti, tra cui la canfora e il fenolo, leggere l’intera etichetta, comprese le informazioni sulla sicurezza e utilizzare il prodotto solo in base alle istruzioni.